Home Page‎ > ‎Turismo‎ > ‎NOTIZIE - CLICCA QUI‎ > ‎

Apertura di alcuni territori della Repubblica dell’Uzbekistan precedentemente inclusi nell’elenco dei territori e oggetti non accessibili ai turisti

posted 19 Jun 2018, 12:10 by Webmaster Ambasciata

Al fine di attirare i turisti stranieri e quindi aumentare l’attrattiva del nostro paese, sono stati resi accessibili alle visite turistiche i seguenti territori:

 -        Complesso di radioastronomia (RT-70) sull’altopiano “Suffa” e l’area circostante del distretto di Zaamin nella regione di Jizzakh;

    -        Nei limiti della regione di Jizzakh: l’area di Guralashsai, la strada dal sanatorio “Zaamin” attraverso l’altopiano “Suffa” ed il tratto Kizilmazar fino al villaggio Muzbulak;

    -        Nei limiti della regione di Kashkadarya: la grotta di Tamerlano nel canyon di Kalasai e il villaggio Tashkurgan;

    -        Le tracce di dinosauri e la cascata nel canyon di Kalasai, la cascata Suvtushar, i villaggi Javuz, Ghilan, Kul, l’altopiano Hadja – Karshavar, il lago Janca, il ghiacciao di Severtsev, il luogo sacro “Khazrat Sultan”.

 

 Fonte: “Uzbekistan Today”

Comments