Home Page‎ > ‎Notizie / News‎ > ‎

Lo sviluppo del sistema di istruzione è uno dei compiti prioritari in Uzbekistan

pubblicato 28 gen 2016, 08:47 da Webmaster Ambasciata   [ aggiornato in data 28 gen 2016, 09:16 ]

 “La base e la finaltà di tutte le nostre riforme in materia di economia e politica è l’essere umano. Ecco perché la questione dell’istruzione e dell'educazione della nuova generazione che è in grado di attuare l'idea della rinascita nazionale, rimarrà una questione di Stato, uno dei suoi compiti prioritari"

Presidente della Repubblica dell’Uzbekistan Islam Karimov

Come è noto, il garantire ai cittadini l’istruzione accessibile e di qualità è un compito che determina in gran parte lo sviluppo della società, il suo futuro. In questo senso, nel nostro Paese, uno dei pochi al mondo, questo settore non è soltanto considerato come uno dei più importanti, il settore chiave delle politiche pubbliche, ma nella pratica mostra enormi progressi.

In particolare, sono evidenti le realizzazioni nel campo della formazione del personale che soddisfa i più moderni requisiti. Gli esperti stranieri, i rappresentanti del mondo degli affari ne hanno parlato con ammirazione più di una volta.

Senza dubbio, l'effettiva attuazione degli obiettivi e dei compiti in ​​questo settore della politica sociale, in gran parte dipende da due fattori principali. Questo, prima di tutto, è un adeguato finanziamento e una forte base normativa, che stabilisce le leggi del funzionamento del sistema e assegna i principali vettori di sviluppo.

Parlando del fondamento giuridico del sistema di istruzione, dobbiamo distinguere il programma Nazionale approvato nel 1997 sulla formazione del personale ed il Programma Nazionale per lo sviluppo dell'istruzione scolastica approvato nel 2004. Questi documenti di base sono stati sviluppati attraverso un'attenta analisi delle esperienze nazionali ed internazionali, e sono finalizzati alla formazione di una nuova generazione di professionisti con moderne conoscenze, un alta cultura generale e professionale, l'attività creativa e sociale, la capacità di orientarsi autonomamente nelle diverse situazioni, che possono proporre ed attuare i compiti e gli obiettivi per il futuro.

Nel 2016, dal bilancio dello Stato sono stati stanziati 14 miliardi di 419.300.000.000 soums destinati all'istruzione, che è del 16,6% in più rispetto allo scorso anno. I fondi sono destinati agli stipendi degli insegnanti (attualmente, solo nel sistema d’istruzione nazionale lavorano circa 390.000 docenti), e alla ristrutturazione e la costruzione delle scuole, le università, le scuole superiori, così come alla loro dotazione di moderne attrezzature tecniche. In particolare, quest'anno è prevista l'apertura di 52 nuove strutture e la ristrutturazione di 14 Istituti di Istruzione Superiore nel paese.

Oltre ai fondi di bilancio dello Stato, i fondi per questi scopi sono assegnati dal Fondo per la Ricostruzione e lo Sviluppo dell'Uzbekistan. Nell’anno 2016, 1,5 miliardi di soums saranno destinati al completamento e la costruzione degli edifici scolastici; e 480,7 miliardi saranno utilizzati per la costruzione di nuove scuole nelle regioni della Repubblica.

Inoltre, la Fondazione per lo Sviluppo della Base Materiale e Tecnica degli Istituti di Istruzione Superiore presso il Ministero delle Finanze spenderà 355,6 miliardi soums per l'ulteriore sviluppo delle necessarie infrastrutture.

Attualmente è stata eseguita una completa riparazione di circa 10 mila scuole, 1.556  licei e collegi, più di 70 Università, ed il lavoro in questa direzione continua, come dimostra l'importante sostegno finanziario e la massima attenzione a questo settore rivolta da parte dello Stato.

Durante gli anni dello sviluppo indipendente in Uzbekistan è stata effettuata una riforma radicale di tutto il settore dell'istruzione, che ha permesso di creare un efficace sistema di formazione continua, che non ha praticamente analoghi nel mondo.


Agenzia di stampa "Jahon"

Comments