Home Page‎ > ‎Notizie / News‎ > ‎

La famiglia, la maternità e l'infanzia - sotto la protezione dello Stato

posted 17 Oct 2016, 10:37 by Webmaster Ambasciata

 

          La capitale ha ospitato una “Tavola Rotonda” internazionale sul tema " La tutela della salute materna e infantile - la base di uno sviluppo sostenibile della società: l'esperienza dell'Uzbekistan".

E 'stato organizzato dal Ministero della Salute, il Comitato delle donne dell'Uzbekistan, il Consiglio della Federazione dei Sindacati, fondazioni "Mahalla", “Soglom Avlod Uchun", l’Istituto indipendente per il monitoraggio della formazione della società civile, il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione. All’evento hanno partecipato rappresentanti di Stato, parlamentari, esperti, giornalisti stranieri e internazionali,.

L’evento ha presentato l'esperienza e le realizzazioni dell'Uzbekistan nel miglioramento della salute riproduttiva e nella tutela della salute materna e infantile, con particolare riguardo alle aree rurali e remote.

È stato osservato che in Uzbekistan le questioni relative alla tutela della famiglia, della maternità e dell'infanzia, all'alfabetizzazione di salute della popolazione sono sollevate al rango di politica statale. La salute materna e infantile è un indicatore importante del livello di sviluppo socio-economico del paese. Dopo tutto, la conservazione del patrimonio genetico della nazione dipende dalla salute delle madri.

Particolare attenzione è stata prestata ai compiti previsti da una serie di programmi governativi volti a garantire la nascita e l'educazione dei bambini sani. Secondo il programma statale per migliorare ulteriormente la salute riproduttiva, materna, infantile e adolescenziale in Uzbekistan nel periodo 2014-2018, si sono presi provvedimenti urgenti atte a garantire un accesso ampio ed equo alle cure sanitarie di qualità, la tutela della salute riproduttiva della popolazione, il miglioramento del materiali e tecniche base delle istituzioni mediche e delle capacità del personale medico, l'introduzione di moderni metodi  diagnostici, l’assistenza qualificata alle madri, ai bambini e agli adolescenti.

Durante l'evento, è stato sottolineato che negli ultimi anni nel servizio medico è nata una gerarchia di gestione della qualità del processo di trattamento. Sono state create le condizioni per l'ulteriore attuazione di diagnosi e trattamento, in linea con le raccomandazioni delle organizzazioni internazionali.

- Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione assiste l’Uzbekistan nel lavoro sull'accesso universale al servizio della tutela della salute riproduttiva, - ha detto il capo dell'ufficio UNFPA in Uzbekistan Mieko Yabuta. -  Abbiamo stabilito una stretta collaborazione con il Comitato delle donne dell'Uzbekistan e con il Ministero della Salute. L’Uzbekistan ha raggiunto i notevoli progressi in tutti i settori, attuando in modo coerente i programmi statali e degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

La "Tavola Rotonda" ha preso atto di un grande di lavoro sullo sviluppo e il miglioramento della base materiale e tecnica delle strutture mediche, tra cui ospedali di maternità, centri perinatali e di screening, unità sanitarie rurali. Così, il Centro di Pediatria Repubblicano specializzato, scientifico e le sue sedi regionali sono state dotate di attrezzature diagnostiche e mediche moderne. La tecnologia medica più avanzata del mondo introdotta nella pratica, ha permesso di aumentare il livello di qualità dell’assistenza medica specializzata. È cambiato radicalmente l’approccio alla formazione medica, che avviene sulla base di nuovi programmi di studio. Il risultato di tutto questo lavoro sistematico ha contribuito alla riduzione significativa della mortalità materna e infantile e al rinforzamento della salute pubblica nel corso degli anni d’indipendenza

Si è sottolineato il fatto che il lavoro svolto per perfezionare i sistemi sanitari, la tutela della salute materna e infantile, quest'anno prosegue nell'ambito del programma di Stato "Anno di una madre sana e figlio". Si organizzano i regolari esami medici approfonditi in tutto il Paese. Sono garantiti i complessi multivitaminici alle donne incinte. Si svolgono le settimane per il recupero della salute delle donne in età fertile, bambini e adolescenti e la campagna "Nessuno sarà lasciato senza attenzione e cura" ecc.

Di particolare interesse è stata la cooperazione sociale tra le autorità pubbliche e le istituzioni della società civile nell'attuazione dei programmi statali per la salute materna e infantile, migliorare l'alfabetizzazione di salute della popolazione. Si svolge una grande attività educativa per aumentare la cultura medica della popolazione andando casa per casa, per suggerire un sano stile di vita nella società e migliorare la salute riproduttiva. Sulla base del principio di "madre sana - bambino sano" vengono create tutte le condizioni per il movimento femminile di sport di massa. Questo ha un effetto positivo sulla loro salute e il benessere. La cooperazione della famiglia, la Mahalla e delle altre istituzioni educative hanno il ruolo importante nell’organizzazione.

Nel quadro della "Tavola Rotonda" internazionale i maggiori esperti nel campo della salute riproduttiva in Spagna, Germania, Ungheria, nonché i rappresentanti delle organizzazioni internazionali in Uzbekistan hanno visitato la clinica N.23 nel quartiere Uchtepa della capitale, dove hanno potuto osservare il lavoro di medici e assistenti sanitari, hanno assistito alle visite di cittadini della Mahalla "Zhurzhony".

- La nostra clinica opera dal 2006, e tutto il personale medico è stato orgoglioso della partecipazione del suo primo presidente Islam Karimov all'apertura, - dice il capo medico di Saodat Dusmuhamedova. - Ci avvaliamo di 20 medici di medicina generale. La clinica è dotata di macchine ad ultrasuoni, ECHO, ECG, radiografia digitale, reparto di fisioterapia, palestra attrezzata. I medici monitorano attentamente la salute di 9084 donne in età fertile dalle nove Mahalla della regione.

I partecipanti stranieri alla conferenza hanno notato che le riforme intraprese in Uzbekistan volte a migliorare la salute delle donne e dei bambini sono senza precedenti e danno dei risultati impressionanti.

-  Sono colpito dalla ampiezza del lavoro per migliorare la salute riproduttiva, attenzione ai giovani, - dice l'amministratore delegato della clinica, specialista della salute pubblica HM HOSPITALS Javier Casquero Lara (Spagna). - Con un team di esperti nell’ambito della "tavola rotonda" internazionale oggi abbiamo visitato una clinica di famiglia, Mahalla, così come una delle palestre. Sono sbalordito da quello che ho visto.

Nel corso della "Tavola Rotonda" internazionale si è tenuta una seduta plenaria e due sessioni specifiche. I partecipanti hanno preso atto delle riforme attuate nel sistema sanitario volto a migliorare la qualità dell'assistenza sanitaria, perfezionare il diritto del quadro normativo, il miglioramento della capacità del personale delle istituzioni mediche, l'uso di esperienze straniere e delle tecnologie avanzate nel campo. Sono state discusse questioni forti e mirate su un’ulteriore alfabetizzazione di salute della popolazione e sulle politiche sociali.

Al termine della conferenza sono state adottate le raccomandazioni, che costituiranno la base per ulteriori lavori sulla tutela della salute materna e infantile.

 

Fonte: il giornale “Narodnoe slovo“.

 

Comments