Home Page‎ > ‎Notizie / News‎ > ‎

In Uzbekistan sarà costruito nuovo complesso di raffinazione petrolifera

Отправлено 6 мая 2017 г., 5:40 пользователем Webmaster Ambasciata

Il 27 aprile il Presidente della Repubblica dell'Uzbekistan Shavkat Mirziyoyev ha partecipato alla cerimonia della posa della prima pietra del moderno complesso di raffinazione petrolifera nella regione di Jizzakh.

Sarà uno degli impianti industriali esclusivi non solo in Uzbekistan, ma anche in tutta la regione dell'Asia Centrale. Il complesso di raffinazione petrolifera è stato progettato con la partecipazione di principali esperti e aziende internazionali, utilizzando la tecnologia più avanzata per profonda trasformazione di materie prime idrocarburiche.

Il progetto corrisponde alle norme e standard internazionali per garantire la sicurezza industriale, ecologica e per la protezione dell’ambiente.

Una caratteristica distintiva della tecnologia nel nuovo complesso sarà flessibilità nella lavorazione di vari tipi di materie prime idrocarburiche con una produzione massima di una vasta gamma di prodotti petroliferi in linea con la domanda sul mercato mondiale.

Secondo le stime preliminari, la capacità di progettazione del complesso sarà di cinque milioni di tonnellate di idrocarburi trattati ogni anno, tra cui più di 3,7 milioni di tonnellate di combustibile per motori, 700 mila tonnellate di kerosene per aviazione e 300.000 tonnellate di prodotti petroliferi correlati.

Messa del complesso in funzione creerà più di due mila nuovi posti di lavoro per i lavoratori qualificati e più di quattordici mila nelle industrie ausiliarie e nel settore dei servizi; aprirà nuove prospettive per una rilevante espansione della geografia di voli di aeromobili dell’Uzbekistan; permetterà all'Uzbekistan di occupare il meritevole posto tra i paesi esportatori di prodotti petroliferi di alta qualità negli stati vicini.  Inoltre, si prevede la creazione delle infrastrutture stradali, di trasporto, di comunicazione e sociali, che contribuiranno a cambiare l’immagine di tutta la regione.

La costruzione del complesso di raffinazione petrolifera nella regione di Jizzakh rientra nell’attuazione della “Strategia d’azione per le cinque direzioni prioritarie di sviluppo del paese nel periodo 2017-2021”. La Strategia rivolge una particolare attenzione al miglioramento della competitività economica nazionale, rafforzamento della stabilità macroeconomica, l’ammodernamento e la diversificazione dei settori principali, l’approfondimento delle riforme strutturali.

 

Agenzia di stampa “Jahon”

Comments